Quando ero piccolo volevo cambiare il mondo. Crescendo ho capito che non sarebbe stato un compito facile, ma – ho pensato – non impossibile. In effetti qualsiasi mondo può essere reinterpretato attraverso la bellezza. Ed è quello che il design mi consente di fare: ri-vestire il mondo e dialogare attraverso l’ estetica del bello. In fondo è un modo per cambiarlo, no?

R. Buonanno